domenica 21 ottobre 2012

Rotolo farcito con crema di mandorle

Piatto Saturnia della linea "Tokio"
Cari amici buon pomeriggio!
Come state?! 
Oggi è venerdì e domani - una volta tanto - non lavorerò! Quindi sono strafeliceeeeeeeee di godermi il mio compagno e il mio cucciolino in santa pace! Questa settimana ho iniziato a tenere le lezioni di inglese per operatori del settore ristorazione proprio all'interno di un bellissimo resort. Ovviamente, anche stavolta, mi sono fatta prendere dall'ansia e il primo giorno ero lì tutta emozionata e mezza tremolante ! Speravo che con l'età sarei riuscita a smussare questo aspetto del mio carattere ma invece mi ritrovo di volta in volta con le stesse paure e con un' insicurezza iniziale che posso ormai definire cronica. 
Le cose per fortuna sono andate diversamente, le lezioni si stanno rivelando interessanti e i ragazzi ne sono entusiasti, addirittura preferiscono fare una pausa brevissima pur di non sprecare tempo. Devo dire che è la prima volta che incontro corsisti simili! Tutto questo mi da una gioia immensa e una sferzata di self-confidence che - lo ammetto - mi ci voleva proprio! Tra le altre belle notizie, vi dico che il mio cucciolo si è a m b i e n t a t o al nido e speriamo non soffra più! Bene, adesso vi lascio e auguro a tutti voi un buonissimo w-end con questo rotolo a dir poco paradisiaco!
Difficoltà: media
Cottura: 10 min.
Preparazione: 30 min + riposo di 30 minuti
Costo: basso
Ingredienti: 
150 g di zucchero semolato
100 g di farina OO
3 uova
2 tuorli
1 cucchiaio da minestra di miele millefiori
1 cucchiaino da caffè di aroma di vaniglia Flavourart
1 vasetto di crema di mandorle da 250 g  I Dolci sapori dell'Etna
croccantini alle mandorle I Dolci sapori dell'Etna
zucchero a velo San Martino qb
perline di zucchero qb
Preparazione
Con uno sbattitore elettrico ho montato i tuorli con la metà dello zucchero, il miele e l'aroma di vaniglia, lavorando per bene il composto fino a che è diventato spumoso.
In un'altra ciotola ho montato a neve gli albumi con l'altra metà dello zucchero e li ho quindi lentamente incorporati al composto a base di tuorli. Ho aggiunto la farina e ho lavorato il composto per un minuto con lo sbattitore elettrico.
Ho acceso il forno a 200 gradi, ho rivestito una teglia grande bassa (va bene anche la leccarda) di carta da forno Ottimo e su di essa ho steso il composto. Ho infornato e ho lasciato cuocere per 10 minuti appena, se il forno è ben caldo potrebbe andar bene anche 8 minuti. Ho tolto il rotolo dalla teglia e l'ho poggiato con la sua carta da forno su un piano. Ho spolverato con un cucchiaio di zucchero semolato e ho lasciato raffreddare. Una volta tiepido, l'ho diviso in due tagliandolo con un coltello e ho steso su uno la crema di mandorle e sull'altro la nutella. Quindi ho arrotolato con molta attenzione e ho riposto in frigo per una decina di minuti, quindi ho servito. Non ho fatto in tempo a fotografare quello alla nutella e ho letteralmente salvato questo dalle grinfie dell'assaggiatore per poterlo decorare e fotografare!


11 commenti:

  1. Credo che l'emotività sia una di quelle cose che è difficile smussare o cambiare...è bello quando si trae soddisfazione dal proprio lavoro...tu oggi goditi il tuo compagno e il tuo cucciolo...io mi godo questo dolce, che è favoloso :)
    Bacio !

    RispondiElimina
  2. Ciao Serena, non siamo dei robot,io sono molto molto emotiva! Con tutto che ho 34 anni e lavoro al pubblico da quando ero piccola, per me ogni giorno è come il primo ed ogni cliente è diverso. Ho capito che la cosa più bella è essere spontanei, e le persone nel vederti emozionata, secondo me, ti apprezzano di più perchè vedono che ci tieni e che ci credi veramente in quello che fai o che dici.
    Mi hai fatto un dolce che tu non puoi capire quanto mi piace, sono pazza delle mandorle, le mangio a pacchetti interi!
    Buon weekend con la tua famiglia.

    RispondiElimina
  3. All'emotività non si comanda e non credo che necessariamente sia uno svantaggio! sono felice che il cucciolotto si sia ambiantato presto così tu potrai stare più tranquilla!
    Buonissimo il rotolo e tanto gustoso ^_^
    Baci

    RispondiElimina
  4. buonissimo......mi servirebbero delle lezioni d'inglese..mi posso unire al gruppo!!!
    ciao da claudette

    RispondiElimina
  5. Oh che acquolina!! Mia cara, secondo me tu sei bravissima in tutto!!

    Kiss

    RispondiElimina
  6. Come ti capisco...anche io sono ansiosa!!!!
    Ma una fetta di dolce così e ...l'ansia svanisce!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Anche a me, a volte l'ansia fa brutti scherzi.E' normale specie a chi è particolarmente sensibile. il tuo rotolo è strepitoso, da provare sicuramente, Ciao.

    RispondiElimina
  8. che spettacolo questo rotolo, mi piacciono da morire le mandorle!!! anche io ogni volta che mi butto in qualcosa ho un certo timore, non è uan questione di insicurezza ma di umità e sicuramente è così anche per te!!! buon weekend relax!!

    RispondiElimina
  9. Beautiful post and beautiful recipe

    RispondiElimina
  10. Buonissimo questo rotolo!!!!

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.