domenica 23 giugno 2013

Contorno di patate al latte (di riso) e speck su pane di segale bio Pema

Salve a tutti,
oggi vi propongo le patate al latte in una veste nuova. A partire dal latte che, come molti di voi avranno già indovinato, è di riso. Le patate al latte sono state introdotte in casa di mia mamma dalla coinquilina di mia sorella, che pare le preparasse spesso. Qui nella zona in cui vivo, non sono molto conosciute e devo dire che me ne ero quasi dimenticata. Poi, cercando di organizzarmi in fretta e furia per la cena, e avendo il frigo realmente vuoto, mi sono tornate in mente ed eccole qui.  Il sapore è leggermente dolciastro e, se andava bene per me e il nanerottolo, sapevo che l'assaggiatore senior si sarebbe uhm .. diciamo lamentato. Ecco l'idea del pane di segale e dello speck. Idea assolutamente vincente e da rifare. Provatelo anche voi e fatemi sapere!! 
Ingredienti: (per quattro)
5 patate
1/2 cipolla
latte di riso circa 1/2 litro
3 cucchiai di panna di soia
olio qb
sale qb
noce moscata
rosmarino qb
4 fettine di speck
Preparazione:
Ho sbucciato le patate e le ho tagliate a fettine sottili. Ho fatto rosolare la cipolla con un pò d'olio e vi ho aggiunto le patate, che ho lasciato cuocere per circa 5 minuti, avendo cura di mescolare continuamente per evitare che si attaccassero alla padella. Ho aggiunto il latte fino a coprire le patate, ho portato a ebollizione, ho abbassato la fiamma e ho messo il coperchio. Ho fatto cuocere per quasi un'ora, fin quando cioè le patate sono diventate morbide, a questo punto ho aggiunto 3 cucchiai di panna di soia e ho mescolato. Ho aggiunto il sale necessario e la noce moscata. 
In una padella piccola ho messo due cucchiai di olio e ho fatto rosolare lo speck fin quando si è arricciato leggermente. Ho messo lo speck da parte e, ho usato la padella per scaldare il pane di segale e farlo insaporire con il pochissimo olio rimasto. Ho adagiato le patate sul pane, ho aggiunto qualche aghetto di rosmarino e ho completato con lo speck. Servitelo caldissimo e buon appetito!!

Note: Le patate al latte di riso e speck sono buonissime di per sè ma in questo modo diventano un contorno goloso, infatti la dolcezza della patate cotte nel latte di riso ben si sposa con il sapore deciso del pane di segale!
Inoltre, se lo desiderate, potete farle diventare un tramezzino, ossia ricavare mini porzioni finger food e servirle come un appetizer  da accompagnare con un vino rosso corposo.




Ripubblico questa deliziosa ricetta per partecipare al contest  IL PANINO PERFETTO CON PEMA 

33 commenti:

  1. mi piacciono, devono essere buonissime anche da sole! Devo provare a farle per i miei bimbi! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie della visitina! A noi sono piaciute tanto. Ai bimbi piaceranno di sicuro. Fammi sapere! :)

      Elimina
  2. Buone le patate così! ho il latte di soia in casa, dici che va bene comunque??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta, sì, penso vada bene anche il latte di soia!

      Elimina
  3. Tesoro, sono una meraviglia! Mi sono rifatta gli occhi :)
    Un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie BIS mary perchè con il tuo PLUS mi sono accorta di non aver attivato il modulo commenti!!!;) buona giornata!!!

      Elimina
    2. Visto che servo a qualcosa ?? ;)

      Elimina
    3. A proposito .. ma sei andata in occultamento?! ti aspetto, prenditi il tuo tempo e come back più happy che mai!! ;) baci

      Elimina
  4. Ciao Serena, hai usato degli ingredienti che stanno divinamente bene insieme, a cominciare dal pane che ho avuto anch'io in omaggio e continuo a comprarlo e poi le patate, lo speck, il rosmarino, che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  5. Oltre al fatto che sono super coreografiche devono essere proprio buone!

    RispondiElimina
  6. Devono essere tanto gustoseeee,mi piacciono questi deliziosi stuzzichini da servire in tavola come antipasto o per un aperitivo....e quel tocco di rosmarino ;)
    Z&C

    RispondiElimina
  7. ai Senior.. inizialmente non va quasi mai niente bene...poi all'assaggio ci ripensano..
    sai che non ho mai provato latte di riso e panna di soia??..con questo risultato mi sa che devo rimediare!!Complimenti Serenella!!
    tanti bacini

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto l'abbinamento che hai fatto, sembra perfetto!

    RispondiElimina
  9. A parte le patate al latte, che qui adoriamo in tre, il tuo abbinamento è geniale! Lo speck così croccante è già buono da solo, in aggiunta alla morbidezza della patate direi che hai creato il connubio perfetto!

    RispondiElimina
  10. Mmmmmmm che buone, davvero sfiziose e poi mi piace troppo come le hai presentate, davvero perfette e originali!

    RispondiElimina
  11. Ottima idea il latte di riso:)
    Ciao cara ...un bacio

    RispondiElimina
  12. Veramente molto belle ! e mi sa anche saporite! Molto carino il blog, mi sa che ci vedremo spesso :) Un bacio

    RispondiElimina
  13. ma che gusto Serena, ottimo!!!!

    RispondiElimina
  14. Mmm che fame è pura ora di panzo..mi ci tufferei in questa delizia!!Baci,imma

    RispondiElimina
  15. Ciao Serena, come sempre riesci fare delle ricette originali e golose:)
    un bacione

    RispondiElimina
  16. ciao, ti ho lasciato un pensierino nel mio blog... non importa se non vuoi donarlo a tua volta.. è solo un modo per ringraziarti per tutte le ricette che condividi con noi ..
    Sara
    http://dolcizie.blogspot.it/2013/02/3-premi-e-qualcosa-di-me.html

    RispondiElimina
  17. Ciao! Grazie per il commento al mio blog!!!! Mi trovi superaderente al tuo pensiero!!! :)

    Bellissima ricetta! Devo provarla, perchè quando uso il latte di riso, le pietanze mi vengono sempre dolciastre, e magari con le tue dosi riesco a darmi un "bilanciamento" migliore! :)

    Ti abbraccio!! :)

    RispondiElimina
  18. le patate a casa mia non devono mai mancare,devo provarle in questa versione!Buon week end!

    RispondiElimina
  19. Che bel blog, di cose salate ma soprattutto dolci sopraffini! Complimentoni...in fatto di dolci io ho molto da imparare...un caro saluto Ada

    RispondiElimina
  20. mi intriga questa ricetta...è da provare :-)

    RispondiElimina
  21. Mi piacciono da Matti queste preparazioni, le trovo ben bilanciate, saporite ed invoglianti.

    Fabio

    RispondiElimina
  22. La tua ricetta è fighissima! Fa venire l'acquolina... Sei una degnissima rivale ;)

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.