sabato 16 marzo 2013

Crostata di fragole con frolla di farro all'olio e crema pasticcera al limone - ricetta senza latticini - L. Montersino

Carissimi, 
buongiorno!!! Come state?! Ieri nevicava e stamattina splende il sole ma le temperature sono rimaste molto basse!In questi giorni sono in pieno spignattamento, complice il freddo e un pò di relax, sto facendo lavorar sodo forno, tegami e pentolini e .. poi olio di gomito per far tornar vivibile la cucina!!!! :) Cambiando argomento, sapete che ormai il mio nanetto mi fa da aiuto-cuoco?! Avercelo, un cuochino come lui!!!
Aneddoto 1: Ieri sera, prende un libro di Montersino che avevo dimenticato sul divano e fa: "mamma, leggo le ricette". 
Aneddoto 2: sempre ieri: "mamma, dammi il computer, voglio scrivere le ricette" e vedeste come lo diceva convinto. Io inizio a preoccuparmi, ma secondo voi è normale?! Lui fa torte, prepara i muffin .. Scene già viste anche a casa vostra??!!! 
Passando invece alla ricetta, pasta frolla e crema pasticcera da forno arrivano dritte dritte da uno dei libri di Montersino che mi è stato regalato da mia sorella a Natale. Mi chiedo poi perchè abbia atteso così tanto prima di provare le sue ricette!!! Vatti a capire certe volte!! ;) 
Iniziate col preparare la frolla di farina bianca di farro e mentre la frolla riposerà in frigo, vi dedicherete alla  preparazione della crema. Fate attenzione alla cottura, ci vorranno circa 30 minuti, ma potrebbero bastarne anche meno! 
Bene, adesso vi lascio alla ricetta e auguro a tutti voi, uno splendido w-end - di sole - o quantomeno di profondo relax!
Ingredienti:
Pasta frolla (stampo da 20 cm)
500 g di farina di farro bianca
250 g di zucchero di canna grezzo
70 ml di olio d'oliva fruttato
70 ml di olio di semi
125 ml di acqua
12 g di baking (lievito per dolci in polvere)
1 baccello di vaniglia Bourbon
un paio di cucchiaiate di marmellata di fragole autoprodotta
Crema pasticcera da forno (senza glutine e senza latticini)
350 ml di latte di riso
150 ml di panna di soia (io sojadì, adatta anche alle preparazioni dolci)
125 di tuorli (6 tuorli) (cliccate qui per sapere come investire i 6 albumi che vi avanzano!!)
75 g di zucchero di canna
100 g di zucchero semolato
35 g di fecola di patate
buccia di un limone
Gelo
1/2 bustina di tortagel
zucchero (un paio di cucchiai) come indicato nella confezione
Preparazione:
Ho sciolto lo zucchero in acqua, ho unito il baking, i due oli, la farina e i semi di vaniglia estratti dal baccello. Ho amalgamato l'impasto e l'ho lavorato fino a formare una palla omogenea e ben soda. Ho fatto riposare in frigo, Montersino non da indicazioni su quanto debba essere il tempo di riposo ma per esperienza non faccio riposare mai la frolla per meno di un'ora. Nel frattempo, mi sono dedicata alla preparazione della crema. 
Ho fatto bollire il latte di riso e la panna di soia insieme con la buccia di limone. Ho montato i tuorli con i due tipi di zucchero per ottenere una massa spumosa e chiara alla quale ho aggiunto la fecola di patate. Ho versato sulla soluzione di panna e latte il composto a base di tuorli fecola e zucchero e, mantenendo il fuoco basso, ho aspettato un paio di minuti che si addensasse per sbattere ancora con la frusta elettrica al fine di ottenere una crema crema finissima. 
Ho rivestito una teglia di 20 cm con carta da forno bagnata e strizzata e vi ho steso la pasta frolla che nel frattempo aveva terminato il tempo di riposo. Ho cosparso la base con la marmellata di fragole e su di essa vi ho versato la crema ancora molto calda e ho livellato per avere uno strato uniforme di crema, in modo da non avere problemi durante la cottura. Ho cotto in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 30 minuti. 
Ho lasciato che si raffreddasse e vi ho inserito i pezzetti di fragole e quindi ho coperto con il gelo. 
NB: Io avevo usato una bustina intera di tortagel che è finita nella pattumiera per metà, di conseguenza mezza bustina sarà più che sufficiente a coprire l'intera superficie della crostata!

34 commenti:

  1. Ahahahaha..è vero...ad avercelo un aiuto cuchetto così..sarebbe davvero bello :)
    Anche qui oggi sole..ma fa molto freddo..certo, non ha nevicato, ma la temperatura era scesa introno ai 5°. Questo dolce, oltre a tutte le sue caratteristiche di tipo nutrizionale, è proprio bello a vedersi..è una botta di vita :)
    Ti abbraccio. Buon sabato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mary, se vuoi, te lo mando per un w-end e così scoprirai le sue doti in toto!!!;) un abbraccio e buon w-end anche a te!

      Elimina
  2. Molto primaverile la tua torta!! Da me danno neve domani.. sembra ancora lontana purtroppo la bella stagione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina! Alle fragole non resisto e da me si trovano abbastanza facilmente e a prezzi ragionevoli già da un pò!! Invece io sono certa che ormai manca poco all'arrivo della primavera!!!

      Elimina
  3. Adoro queste ricette, danno tanta soddisfazione ed il risultato è garantito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie giuliana! grazie mille :)

      Elimina
  4. che bella!!!
    ciao serena come stai?? io ho sempre avuto da fare con il lavoro e poi anche tutta sta neve dove abito io ha veramente stufato!
    ti mando un bacione grosso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Rachele! CHe piacere risentirti!!! Passo a trovarti con piacere! un bacione grande anche a te!

      Elimina
  5. Meraviglia delle meraviglie!!! ;-) slurp.... buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Bella ricetta e bella esecuzione. Hai provato ad iscriverti all'Accademia Montersino su Alice TV? Perchè non provi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Grazie mille per i complimenti e il suggerimetno! ;)

      Elimina
  7. Serena la tua crostata ci fa sognare la bella stagione! Un saluto anche al tuo aiuto cuochetto!
    Baci e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cadè, grazie .. La sogno anch'io, anzi non ne vedo l'ora :) Il cuochetto riposa (e menomale!) così ricarico le pile per affrontare il pomeriggio e la serata! ;) buona domenica anche a te!

      Elimina
  8. ahah...mia figlia (13 anni) si è aperta un blog anche lei ed ora mi fa concorrenza ...questa versione di crostata deve essere buonissima ciaoo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIao Rosalba, quindi anche tu mi confermi che è normale! :) Quanto a tua figlia .. che forza! Lasciami il suo indirizzo e vado a trovarla! :)

      Elimina
  9. Uno spettacolo questo dolcino, per gli occhi e per il gusto!! Complimenti davvero!
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria, tutto merito delle fragole! :)

      Elimina
  10. bellissima crostata,poi con l'olio è ancora più buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie lucia, trovo anch'io che la frolla all'olio - a patto che sia fatta con olio dal gusto leggero - sia molto più buona e friabile di quella al burro (o margarina). un abbraccio.

      Elimina
  11. Ciao Serena! Mamma mia ma sei un fenomeno, questa torta è magnifica! Complimenti cara, anche per il tuo blog che è splendido!!!! Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie per i complimenti ma non ho fatto che seguire le indicazioni del "maestro" e assemblare secondo il mio gusto! A presto, serena

      Elimina
  12. Ciao Serena, mio figlio a 2 anni lo mettevo lì con la bacinella e le uova da sbattere. Ora a 6 anni gli preparo tutti gli ingredienti e l'impasto della torta lo fa lui!!! E inventa anche!!!!
    Adesso dorme e non ha potuto vedere la tua torta altrimenti dovevamo andare al supermercato a prendere le fragole perchè ne va matto!!!
    Prima o poi la faremo anche noi e ti dirò il risultato.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, quindi è normale!!! Mi fa piacere saperlo!!! :) Anche mattia va matto per le fragole! Quando la provi, fammi sapere! :)

      Elimina
    2. Se non mi arriva la kitchenaid la farò per Pasqua e ti dirò.
      Ciao

      Elimina
  13. che bello tuo figlio sa cosa vuole e collabora, va premiato. I miei figli mangiano solo. ^_^
    la crostata dev'essere super oltre che bellissima, mai fatta con l'olio, prima o poi proverò a farla.
    Buona domenica
    Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Rosalba, sa cosa vuole, ma ha due anni e quindi puoi immaginare il tipo di aiuto che mi da in cucina!! ;) Provala, è buona e anche la crema ci è piaciuta tanto!

      Elimina
  14. ottima idea!!!!! leggera e salutare!!! la inserisco tra i miei preferiti!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimma, grazie mille! Provala e vedrai che è davvero ottima!

      Elimina
  15. Ciao bellissima questa torta, davvero meravigliosa, complimenti.

    RispondiElimina
  16. Serena ma che bravo il tuo aiuto cuoco :) troppo forte dici che abbia già trovato il suo indirizzo?! Magari da grande diventerà un Montersino :)
    Questa crostata e' divina e la crema al iimone si sposa divinamente con le fragole!
    Un bacione cara

    RispondiElimina
  17. Questa torta è golosissima! non vedo l'ora di assaggiarla!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natale con i tuoi, pasqua con chi vuoi .. e niente crostata!!!!! ;)

      Elimina
  18. Wow, che super crostata Serena, irresistibile!!!!!

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.