mercoledì 23 maggio 2012

Cookies ai datteri




La scuola a maggio è un vero delirio, tra compiti e interrogazioni e riunioni pomeridiane e la fretta di tutti, insegnanti, personale scolastico e ovviamente degli alunni, che hanno voglia di concludere per iniziare a gustare l'estate. Di conseguenza, è un vero miracolo riuscire a trovare un pò di tempo per sè, per la famiglia e per il blog ma, sacrificando il primo, faccio spazio al secondo e al terzo e infatti eccomi qui.
Ormai lo sapete, sono una superfan della cultura araba e porto nel cuore quegli splendidi posti che ho avuto il piacere di vivere e che mi hanno regalato i periodi più intensi della mia vita.
Questi biscottini, semplici e delicati, mi rimandano alla Tunisia del sud, al caldo afoso, al deserto e al tè berbero .. Il tè tunisino, il più buono del mondo (arabo), sarebbe un compagno perfetto per i miei biscottini. Passamo alla ricetta.

Difficoltà: facile
Cottura: 20 minuti
Preparazione: 15 min
Costo: basso

Ingredienti (per circa 15 biscotti)
125 g di farina OO antigrumi del Molino Chiavazza
125 g di burro (io ho usato la margarina vegetale vallè)
50 g di zucchero semolato
60 g di datteri
1 cucchiaino di aroma di vaniglia di Flavourart 
1 pizzico di sale
Preparazione:
In una ciotola capiente ho lavorato la margarina con uno sbattitore fino a ottenere una crema morbida e chiara. Con un tritatutto ho tritato molto grossolanamente i datteri e li ho incorporati al composto aggiungendo la farina e un pizzico di sale. Ho mescolato con le mani per far amalgamare il tutto e poi, dosandola con un cucchiaino, ho distribuito la pasta su una teglia ricoperta di carta da forno, ponendo i biscotti a una distanza di circa 2 cm uno dall'altro. 
Ho cotto i biscotti in forno a 180 gradi per 20 minuti, ossia fin quando risultano leggermente dorati. 
Li ho fatti raffreddare completamente e poi li abbiamo consumati.
IL CONSIGLIO: Preparate un buon tè alla menta (in questo periodo si trova già fresca!) con il quale accompagnarli, chiudete gli occhi e immaginate di sedere in un caffè con le parete tappezzate di maioliche colorate, come ce ne sono tanti in Tunisia.












Con questa ricetta partecipo a due splendidi contest: 
Il contest di Morena del blog Morena in cucina 








e il contest di Esme del blog La cucina di Esme 

27 commenti:

  1. Che brava che sei! sono bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rachele! Praticamente si son fatti da soli, sono semplicissimi!

      Elimina
  2. Grazie Serena x questa fantastica ricetta che profuma d'oriente!
    Inserita x la mia sfida di maggio!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, morena. Se non fosse stato per il tuo contest, non avrei certo trovato il tempo di farli! :)

      Elimina
  3. Carini questi cookies. Ottima presentazione.

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Grazie, sono semplicissimi ma buoni!

      Elimina
  5. Ciao! son mesi che ci riproponiamo di fare i cookies, ma con i datteri proprio non li avevamoa ncora trovati! la tua ricetta fà al caso nostro visto che ci siamo innamorate di questo frutto secco lo scorso inverno!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze, lietissima di aver condivido la ricetta! Fatemi sapere!

      Elimina
  6. Mi salvo la ricetta e li provo! Mi sembrano deliziosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, fammi poi sapere! :) baci baci

      Elimina
  7. grazie per aver partecipato al mio contest con questa delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, il ricordo di certi sapori e il piacere di poterli condividere con voi, mi rende davvero felice.

      Elimina
  8. che buoni ...ho giusto un po' di datteri da consumare..li provero'..Grazie!!
    ciaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma Enza, provali! Un abbraccio

      Elimina
  9. complimenti sicuramente golosissimi

    RispondiElimina
  10. che belli che sono e mi piace l'abbinamento con i datteri,inusuale e goloso.una proposta da tenere a mente!
    ciao alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra, sono perfetti da accompagnare al tè o al caffè! :) baci

      Elimina
  11. Il dattero frutto poco usato ma gustosissimo...brava la tua ricetta è da ricordare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, maria. Purtroppo non è molto usato nella nostra pasticceria!

      Elimina
  12. Bellissimi questi biscottini Sere..io non resisto e allungo la manina!!!
    Complimenti perchè hanno un aspetto davvero delizioso!!
    un bacione ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allunga allunga, vale! :) baci baci

      Elimina
  13. idea molto particolare e origginale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie giovanna, è un piacere sapere che ti siano piaciuti!

      Elimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.