martedì 31 marzo 2015

Gelo di limone


Carissimi, oggi posto una ricetta che realizzo da anni ma che, per ragioni varie ora legate alla fretta ora legate a foto orribili (frutto anch'esse della fretta!), non ho mai pubblicato. 
La ricetta mi era stata data da un'amica che gestisce un agriturismo ed era già buona così ma poi ho provato a diminuire le dosi d'acqua e aggiungere il lime .. ed è eccezionale! 
Le dosi indicate sono sufficienti per una decina di coppette. E' un dessert fresco ed è ideale per un fine pranzo o come raffinato spuntino dolce. Trovo che la primavera, ancor più che l'estate, sia la stagione perfetta per gustare il gelo e infatti ogni anno è proprio questo il periodo in cui lo preparo più frequentemente. 
Guarnite con della menta che profumerà il dolce conferendogli un'ulteriore freschezza e piacevolezza alla vista. 

Ingredienti
(per una decina di coppette)
1/2 litro di acqua minerale 
200 g di zucchero semolato
40 g di amido 
scorza di 4-5 limoni freschi (e biologici o quantomeno non cerati!)
scorza di 1 o 2 lime

Preparazione:
  • Con un pelapatate ricavate la scorza dei limoni facendo attenzione a non prelevare la parte bianca che darebbe al gelo uno spiacevole sapore amarognolo. Lasciate le scorzette in infusione in 1/2 litro d'acqua minerale almeno per 4-5 ore.
  • Filtrate l'acqua con le scorze, versate in un tegame e aggiungete lo zucchero e l'amido. 
  • Portate a ebollizione e non smettete mai di mescolare. Una cosa che ho imparato a fare, più per scaramanzia che per altro è una passata di minipimer a freddo in modo da amalgamare bene liquidi e solidi ed evitare la formazione di grumi. Si fa in un attimo e si è sicuri del risultato! 
  • Mescolate fin quando il gelo si addensa, ovvero fate sobbollire per un paio di minuti, dopo che inizia a bollire lasciate sul fuoco per un paio di minuti e spegnete la fiamma.
  • Versate negli stampini, lasciate raffreddare un pò a temperatura ambiente e poi in frigo per almeno un paio di ore. 
Questa ricetta partecipa alla tappa italiana (04/03 - 30/04) della rubrica "La via dei Sapori"



10 commenti:

  1. il gelo al limone è una vera delizia, oltre ad essere bellissimo. Brava, ti è venuto perfetto :)

    RispondiElimina
  2. Conosco benissimo il gelo di limone, nel blog avevo anche postato una versione datami da un amico di mio marito, buona...si..... ma recentemente ho avuto modo di assaggiare la versione della suocera di mia cognata secondo me ancora più buona! Non l'ho ancora replicata quindi niente post, prima o poi devo rimediare..la tua versione mi piace tantissimo e vorrei provare anche questa..un dolce molto delicato, molto fine che io adoro:)) bravissima Serena, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosa

    RispondiElimina
  3. Lo voglio proprio provare, al di là del limone che amo, è anche possibile cambiare frutto, Sere'?

    RispondiElimina
  4. Ma che bello!!! Già solo a guardarlo dà l'idea di essere fresco e la presenza del limone e del lime ne fa intuire anche l'intensità del sapore.
    Ottima idea :-)
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia questo dessert!!!

    RispondiElimina
  6. che bella ricetta, ho ancora tanti limoni bio del mio alberello, lo provo di sicuro!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Deve essere proprio delizioso!!!

    RispondiElimina
  8. Perfetto per un pranzo abbondante,rinfresca il palato.
    Buona Pasqua a te e famiglia.

    RispondiElimina
  9. Ciao Serena! Adoro il limone! Sarà molto rinfrescante e dissetante! Serena Pasqua! Un bacio

    RispondiElimina
  10. Ciao! i limoni mi piacciono tanto perchè mi danno proprio l'idea di fresco ora poi che si avvicina l'estate è perfetta! Conoscevo gelo di anguria che non ho mai fatto però questa me la segno!

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.