martedì 22 gennaio 2013

Polpettine di verdure al forno per bimbi .. e non solo!


I due anni di mio figlio hanno portato con loro tante novità, tra le quali anche una buona dose di capricci e il rifiuto per il cibo, perfino le cose che fino a poco tempo fa adorava come la pasta con le lenticchie, adesso fatica a mangiarle. Per non parlare delle verdure, della carne a pezzetti e di tutto il resto. A due anni un bambino dovrebbe poter mangiare tutto o quasi, invece lui si rifiuta, da un morso e me lo restituisce se, peggio ancora non lo sputa. Vi confesso che inizio a perder la pazienza, cucino per ore, mi arrovello per cercare di proporgli piatti nuovi che possano stuzzicarlo ma spesso tutto è vano. Dato che in questa fase mangia spesso con le mani, secondo me più per imporre la sua volontà che per altre ragioni, ho pensato di preparargli qualcosa che potesse manipolare facilmente come queste polpettine. La settimana scorsa gli avevo preparato delle polpettine con le zucchine ma si è rifiutato di mangiale, proverò anche le polpette di carne e vi faccio sapere come va. Con queste, invece, è andata un pò meglio, nel senso che sono riuscita a fargliene mangiare 3 e al di là del numero, le ha mangiate con gusto e tutto contento d'aver trovato le formine dell'ippopotamo, il cuoricino e la stella. 
Le posto perchè possono servire anche ad altre mamma, magari meno disperate di me! 
*vassoietto Saturnia
Difficoltà: semplice
Cottura: 60 minuti + 15 minuti in forno a 200 gradi
Preparazione: 15 minuti
Costo: basso 
Ingredienti (per una ventina di polpette)
2 uova
2 carote
2 patate
1/2 cipolla
pangrattato qb
olio qb
sale qb
rosmarino qb


Preparazione:
Ho fatto un soffritto leggerissimo con la cipolla (l'ho fatta appena imbiondire) e vi ho aggiunto le carote tagliate a cerchietti e le patate anch'esse tagliate sottili al fine di rendere più veloce la cottura. Ho coperto con l'acqua e ho fatto cuocere per circa un'ora.  Ho scolato le verdure, ho aggiustato di sale, ho aggiunto il rosmarino tritato e le ho pestate con la forchetta. A parte, ho sbattuto le uova le ho versate sulle verdure aggiungendo il pangrattato necessario a rendere il composto leggermente denso.
Ho foderato le teglie con della carta da forno, ho adagiato ciascuna formina sulla carta da forno e l'ho riempita con il composto livellandola con il cucchiaino. Ho ripetuto la stessa operazione fino a esaurire il composto. Non ci ho messo tanto e ho fatto la felicità di mio figlio e ovviamente anche la mia.
Ho infornato in forno preriscaldato a 200 gradi e ho fatto cuocere per 15 minuti circa fin quando i bordini si sono colorati. 


17 commenti:

  1. Voglio farle per la mia bimba che non vuole mai mangiare niente di nuovo!!! baci

    RispondiElimina
  2. Infatti...non solo...ne è avanzata qualcuna per questa bimba 40enne ??
    Buonissime !
    Bacio tesoro..

    RispondiElimina
  3. sono davvero bellissime e sfiziose...anche per i più piccoli.
    credo che sia un problema comune a tutte le mamme di duenni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già e la cosa mi consola non poco!

      Elimina
  4. ...con tre figli le ho provate tutte: in effetti a volte basta trasformare qualsiasi cosa in polpetta e loro magicamente la mangiano...notte cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristiana, trasformerò la mia cucina in una polpetta, se sarà necessario! :)

      Elimina
  5. Serena anche una mia amica ha lo stesso problema e anche lei cerca di invogliare la figlia facendo delle belle forme e poi gioca mentre mangia . Io intanto imparo da voi:)
    Comunque le polpette sono davvero belle e buone !!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Sì, forse sdrammatizzare e presentare tutto sotto forma di gioco è l unica strategia vincente!

      Elimina
  6. Uh mamma, questi duenni!!!! Che roba che sono!! Io sono detentrice del mio piccolo uomo, che ora si trova a metà strada tra i 2,5 e i 3 anni.... Ho letto OVUNQUE che questo è il periodo più duro.... In realtà me ne ero già accorta, ma leggendolo mi sono un po' consolata!!! E soprattutto, tutti gli specialisti scrivono, assicurano e spergiurano che poi PASSA!!! Speriamo!!!! In attesa, prendo nota di queste polpettine... da provare sicuramente!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  7. sì sì viviana, l'ho letto anch'io e non ti nego di aver provato un profondo sollievo nello scoprire che è tutto regolare. Speriamo passi presto però .. e quale sarà la fase successiva?! Forse è meglio non approfondire! ;)

    RispondiElimina
  8. seguo il tuo blog con piacere, mi piace davvero tanto!!
    se ti va, passa da me, anche solo per un saluto!!
    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. fantastiche! riaddattandole potrebbero piacere anche a nostra figlia, quando le provo, linko alla ricetta originale che le ha ispirate!
    bellissimo e sfiziosissimo blog!

    RispondiElimina
  10. Ciaoooo! ! alternative alle carote?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'idea che mi è venuta al momento è quella di provare a sostituire le carote con della polpa di zucca! Non ho mai provato con le polpettine ma per certo la dolcezza della zucca si sposa bene con gli altri ingredienti. Proverò appena posso!!

      Elimina
  11. Buoni e davvero carina l'idea delle formine!!!
    Ci potrebbero stare bene in aggiunta anche dei piselli o zucchine secondo me!
    da provare;)

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.