venerdì 1 giugno 2012

Marmellata di gelsi bianchi .. per una colazione all'italiana .. e non solo!

Colazione con burro & marmellata, ditemi la verità: da quanto tempo non la fate?! Io, non so perchè, la faccio soltanto in vacanza .. ma questo w-end (che peraltro è un doppio festivo!) farò la mia colazione special con la marmellata che vi mostro in questo post! 
Premetto che a me la marmellata piace moooolto zuccherata ma dato che i gelsi bianchi sono per loro caratteristica già dolcissimi, stavolta mi sono servita di pochissimo zucchero. La marmellata di gelsi bianchi, non l'avevo mai fatta né tantomeno l'avevo trovata in giro, ma trovo che sia perfetta per la farcia di una crostata o per i biscotti o semplicemente per la classica colazione burro&marmellata!
I gelsi bianchi sono dei frutti quasi dimenticati, di sicuro meno noti dei gelsi rossi, ma buoni allo stesso modo. Ieri pomeriggio la mia nonnina (che ha ottantanni suonati ma è ancora iperattiva!) mi ha portato dei gelsi bianchi appena raccolti e, poiché si deteriorano rapidamente, occorreva inventarsi qualcosa al più presto. Detto fatto. "Ne farò una marmellata" mi sono detta e, giusto il tempo di reperire boccettine e tappi e mi sono messa all'opera. 
Difficoltà: semplice
Cottura: 40/45 minuti circa
Preparazione:15minuti
Costo: basso
Ingredienti:
500 gr (netti) di gelsi bianchi
150 gr di zucchero di canna (o semolato, se preferite)
1 limone bio

Preparazione:

Innanzitutto ho messo a bagno i miei gelsi e ho cambiato più volte l'acqua in modo da eliminare le impurità. Li ho privati del gambetto sottile e li ho inseriti in una pentola alta facendoli cuocere in poca l'acqua che ho portato a ebollizione a fuoco vivace. Ho abbassato il gas e ho lasciato cuocere per 15 minuti circa. 

Li ho scolati e li ho passati al minipimer.

Ho versate lo zucchero, ho mescolato bene e ho aggiunto il succo di limone per far addensare. Continuando a mescolare, ho portato i gelsi a ebollizione e ho lasciato che cuocessero a fuoco lentissimo per circa 25 minuti. 

Contemporaneamente, ho messo i vasetti nello sterilizzatore, oppure, se non ne possedete uno, potete farli bollire in una pentola d'acciaio in modo tale che siano bollenti quando la marmellata sarà pronta.

Ho fatto la prova del piattino: cioè ho versato un cucchiaino di marmellata su un piattino e l'ho divisa in due parti, se le due parti restano divise, vuol dire che la marmellata è pronta, se si riuniscono va fatta cuocere ancora.

Ho versate la marmellata (bollente) nei vasetti (bollenti), ho chiuso bene e li ho capovolti.

Li ho lasciati a testa in giù fin quando si sono raffreddati del tutto!

A me sono venuti fuori 2 vasetti piccoli e mezzo, quindi una quantità davvero irrisoria, ma non appena mia nonna me ne porterà altri, maturi e gustosissimi come questi, la rifarò. 



19 commenti:

  1. Le marmellate home-made sono sempre favolose. Brava. Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sai che mi piace proprio tanto farle?! Sono facilissime e davvero sane!

      Elimina
    2. verissimo!
      anch'io l'ho fatta ma con i gelsi neri, risultato eccellente!

      Elimina
  2. A me piacciono tanto i gelsi bianchi, la marmellata deve essere buonissima. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie giovanna! Sì, è buonissima, provala!

      Elimina
  3. Che idea! La marmellata di gelsi bianchi! Non è una cosa di tutti i giorni fare le marmellate, invece tu ci sei proprio portata! Anche le tue granite mi sono piaciute un sacco e continuo a farle! Grazie del premiooooooo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Rachele, guarda che fare le marmellate è semplicissimo. Serve soltanto un pò di tempo e pazienza, ma per il resto non ci sono difficoltà! Quanto alle granite, è un piacere immenso sapere che tu le abbia provate!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao! grazi einfinite per il premio! ecco, non offenderti se non lo giriamo o postiamo, ma sappi che ci ha fatto molto piacere ;)
    una marmellata molto delicata ed elegante, saremmo proprio curiose di sentire che sapore ha!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazze, nessun problema per il premio. E' capitato anche a me di non riuscire a girarli .. quindi capisco perfettamente! Un abbraccio e fatemi sapere per la marmellata.

      Elimina
  5. ottima idea non l'ho mai preparata ma mi hai incuriosito complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara giovanna, fammi poi sapere! un abbraccio

      Elimina
  6. proprio ieri ho fatto una bella scorpacciata,ho un 'albero di gelsi bianchi in campagna ,ma non ho mai pensato di farci la marmellata., grazie anche per aver pensato a noi per il premio,lo accettiamo volentieri,grazie.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il termine "scorpacciata" rende perfettamente l'idea di quel che si fa sotto l'albero di gelsi!!!! ;) un abbraccio, ragazze.

      Elimina
  7. In effetti la marmellata di gelsi bianchi non la conoscevo proprio! Sono curiosa di sentirne il sapore! Brava, un'idea originalissima!
    Buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Morena, se ne hai la possibilità, provala, è davvero buona!

      Elimina
  8. i ricordo quando andavamo a raccoglierli con mia nonna... anche lei preparava la confettura con i gelsi bianchi... in realtà lei preparave la confettura con tutto! Grazie per il ricordo e per la ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I gelsi rappresentano anche per me i miei nonni, non andavo con loro a raccoglierli ma li aspettavo e non vedevo l'ora che tornassero dalla campagna carichi di frutta. Un abbraccio e grazie della visita.

      Elimina
  9. Hhhhhhhhhhh, I'm not sure I'll make marmelade with these..I'll eat them all before there is anything left to make anything....They remind me of my childhood but I used to see them for 15 days/ year, only and sadly!

    Since then, I had them once in Turkey...

    OMG, You just reminded me of beautiful moments serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nada, I wasn t sure me too!!!! But I didn t want to eat all so I said that making marmelade could be a great chance to do not eat it all in less than half an hour!!!
      Nice to read all your comments .. I really couldn t have any idea that this fruit was so magic for most of you, just like it was for me.
      Have a great day and enjoy Germany!

      Elimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.