mercoledì 28 novembre 2012

(Ricetta light) Zuppa asciutta di Couscous vegetariano

اﻟﻜﺴﻜﺲ ﻣﻊ ﺳﻴﺮﻳﻧﺎ 
Ancora couscous?! Sì, ancora kouskous, amici! 
Ma oggi ve lo propongo in modo più tradizionale. Questo piatto è portentoso ed è stato già inserito nel menu settimanale della mia famiglia! Va infatti benissimo anche per i bambini piccoli, (mi raccomando: se sono troppo piccoli, niente salsa di peperoni!), è leggero poichè ho cotto le verdure senza olio e non ho usato grassi, è genuino ed è perfetto per l'inverno. 
Ha in sé tutti gli ingredienti della zuppa della tradizione italiana che, sposando il couscous, cambiano volto e acquisiscono sapori nuovi! 
La salsa di peperoni completa questo piatto in modo eccellente e non teme affatto la rivale tunisina harissa, anzi credo che doni a questo piatto un che di nuovo! Ho ancora il sapore in bocca e il profumo in cucina.

Difficoltà: facile
Cottura: 60 minuti circa
Preparazione: 20 minuti
Costo: basso
Ingredienti: (per 1 persona)
150 g di Couscous Molino Chiavazza
350 ml di acqua 
300 g di verdure miste: fagioli borlotti, patate, carote, piselli, cipolla, sedano, basilico
salsa di peperoni Lazzaris qb
sale qb
olio qb
pepe qb
grissini 

Preparazione:
Ho sbucciato i fagioli, ho pelato le patate e le ho tagliate a pezzi di media grandezza, ho pelato le carote e le ho tagliate a rondelle, la cipolla a fettine sottili, i gambi di sedano e qualche fogliolina di basilico fresco. Ho salato e ho coperto le verdure con dell'acqua facendole cuocere a fuoco lento per un'oretta o fin quando sono diventate morbide. (Se avete poco tempo, potete optare per la cottura in pentola a pressione: basteranno 20 minuti di cottura dopo che andrà in pressione!)
Ho regolato di sale e pepe, ho versato un filo d'olio e ho lavorato con il minipimer 1/3 delle verdure. 
In una pentola dal fondo alto, ho portato a ebollizione 350 ml di acqua e vi ho versato il kouskous, l'ho fatto cuocere a fuoco basso per pochi minuti e poi ho spento il gas e ho lasciato riposare coprendo la pentola con il coperchio. 
Dopo un paio di minuti ho versato il couscous nel piatto e l'ho condito con le verdure. Ho completato il piatto con la purea di verdure e la salsa di peperoni. 

IN PIU':  Intingete i grissini (oppure dei crostini) nelle salsine che vi avanzano!!

Con questa ricetta partecipo al contest "MANI IN PASTA - IL COUSCOUS indetto dal Molino Chiavazza 

20 commenti:

  1. Adoro il cous cous...In qualunque modo venga cucinato...Questa ricettina la proverò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  2. Oltre ad avere dei colori stupendi e' buonissimo e io i peperoni c'è li lascio!!!!! :)
    Che foto hai fatto troppo belle!!!!
    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì, è proprio buono e per nulla calorico!Slurp!! ;)

      Elimina
  3. Mi hai messo allegria con questo post :) Bacio !

    RispondiElimina
  4. Yum. Making these this week.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Don't forget to tell me if you liked it!

      Elimina
  5. Una meraviglia, veramente buono e poi è così colorato!!!!

    RispondiElimina
  6. che fantasia che hai!!!!
    davvero un piatto degno di essere inserito nella lista dei piatti della settimana, ottima scelta!

    RispondiElimina
  7. Blog italiani che vedo, io sono dalla Spagna, mi piacerebbe vedere il mio? Mi piacerebbe sentire il vostro parere!
    http://jennmusse.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  8. ma che bella foto, allegrissima! Fa venir fame il tuo cous cous, solo a vederlo!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. queste foto invogliano a provarlo...
    bravissima piccola Serenella!!
    baci

    RispondiElimina
  10. complimenti le tue idee sono sempre particolari e raffinate baci e buona giornata

    RispondiElimina
  11. Mmmm! Buona ricetta! La presentazione e molto bella! Auguri per il concorso "Il cous cous"! Ciao!

    http://sisterspetreideas.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Complimenti per la vittoria. Ci stai prendendo gusto ultimamente... avrai la casa piena di farina! Ahahaha sono felicissima per te. Bacioni.

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.