domenica 24 febbraio 2013

Ciambella all'acqua (e senza derivati del latte) di Anna Moroni e un trucchetto ..

Ovvero la ciambella più soffice che abbia mai fatto. Ebbene sì, ho provato anch'io il fatidico ciambellone all'acqua di Anna Moroni. E finalmente capisco perchè tutti ne parlano di un gran bene!!!
Ingredienti: (per uno stampo da 20 cm)
3 uova intere
240 g di zucchero (io ne ho messo 200 g)
250 g di farina
130 ml di olio di semi
130 ml di acqua a temperatura ambiente
1 bustina di vanillina (non prevista nella ricetta della Moroni)
1 bustina di lievito per dolci
Preparazione:
Ho acceso il forno (modalità ventilata) a 180 gradi. Ho montato le uova con lo zucchero, poi ho aggiunto metà della quantità di farina e ho continuato a lavorare l'impasto, quindi ho aggiunto la restante parte (di farina), l'olio, l'acqua e infine la vanillina e  il lievito. Ho imburrato e infarinato la teglia (in realtà con olio e.v.o e farina), vi ho versato il composto e ho infornato lasciando cuocere la ciambella per 50 minuti.
Ho atteso che si raffreddasse e ho sformato. Dato che ho alle spalle una lunga esperienza di torte che mi si sono rotte proprio al momento di sformarle, oltre all'importanza di foderare per bene la tortiera, stavolta ho usato un trucchetto: ho posizionato il dolce con lo stampo sul piatto su cui sformarlo e ho dato dei colpetti prima sulla cupola dello stampo e poi ai lati. Vi confesso che l'ho fatto mentre il dolce era ancora molto caldo. Ho provato a sollevare lo stampo e la mia ciambella era perfettamente sformata.  Infine ho decorato con dello zucchero a velo. 
NB: quanto alla cottura, la Moroni indicava 60 minuti ma il mio ciambellone dopo 50 minuti era già ben cotto. Inoltre, attendete - se riuscite - che si raffreddi completamente per gustarla al meglio!

Bene, adesso vi lascio e vi auguro una splendida domenica. Qui in Sicilia non nevica come nel resto dell'Italia, si vedono alcuni timidi raggi di sole che cercano di cacciar via la nebbia e la nostra giornata è iniziata già da un bel pò.
Vi lascio e credo proprio che ci rivedremo tra una settimana!

37 commenti:

  1. Buonissimo! Devo provare anche io dato che spesso rinuncio al ciambellone per mancanza di latte! E il trucchetto io l'ho scoperto da poco, ed è vero, funziona!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao arianna, provala perchè ne vale la pena. Io ho diminuito un pò l'esorbitante quantità di zucchero e la prossima volta proverò a metterne ancora meno. la info l'avevo letta qui http://www.fragolosi.it/consigli/come-togliere-facilmente-un-dolce-dallo-stampo/ e consigliano addirittura di usare un panno caldo per "scollarla". Proveremo! Buona giornata a voi!

      Elimina
  2. No.....perché fra così tanto tempo ?? La ciambella ha un aspetto magnifico, ne ho sentito parlare tanto anche io, ma non ho ancora avuto tempo di provarla...ma lo farò.
    Anche qui sole, e la temperatura è piacevole.
    Ti abbraccio e ti auguro buona domenica :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mary, prossima settimana sarò fuori ma non penso di riuscire a pubblicare! un abbraccio e a presto!!

      Elimina
  3. Che bella sere questa ciambella,anche leggera visto gli ingredienti, da provare sicuramente!!! Cerca di deliziarci con qualche altra ricetta prima possibile,ti aspettiamo!!!in ogni caso ti auguro un buon inizio di settimana che immagino sarà intensa,un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIao diletta, grazie, sì la trovo leggera ma proverò a diminuire la quantità di zucchero e speriamo che sia buona allo stesso modo! buona domenica e buona settimana anche a te!

      Elimina
  4. sembra una bontà quindi mi segno subito la ricetta e presto la rifarò!!!

    RispondiElimina
  5. Perfetta per la colazione...Che buona!!!

    RispondiElimina
  6. Serena questa ciambella l'ho provata in varie versioni ed e' sempre buonissima!!! e il tricchetto dei colpetti non lo conoscevo:)
    un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao ombrettina, ma ti si stacca tranquillamente?! Io ho sempre guardato con ammirazione i tuoi ciambelloni ma con profondo terrore proprio per il momento del distacco del dolce!!! Invece così - come prima volta - è andata bene!Buona domenica!!!

      Elimina
  7. Mmm, sembra veramente ottima! Voglio provare anch'io!

    RispondiElimina
  8. E' vero è una bontà...l'ho fatta anch'io ma a muffins!!
    Buona domenica! Baci!

    RispondiElimina
  9. E'una ciambella buonissima! Non conoscevo il trucchetto dei colpi, buono a sapersi!

    RispondiElimina
  10. ah! (sospirone...) come vorrei essere anch'io in Sicilia!!!!
    veramente straordinaria questa ciambella, io non ne avevo sentito parlare vedi? :-)

    RispondiElimina
  11. Questa ciambella a casa mia va via come il pane, viene altissima e sofficissima e poi si mantiene morbida per più giorni!!
    Geniale il tuo trucchetto per sformarla!! Bravissima!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  12. la ciambella all'acqua l'ho fatta una volta ed è sofficissima,ma non era quella della moroni, dovrò provare questa allora.
    baci

    RispondiElimina
  13. L'avevo vista nella puntata in cui la rifaceva (pare la riproponga spesso!) ma non ero mai riuscita a prendere appunti!! Ora me la segno, mi ispirava un sacco!!! :)

    Poi senza latticini è il top per me! :)

    RispondiElimina
  14. L'aspetto dice che è buonissimaaaaaaaaaaaa, la voglio fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://milla-dituttounpo.blogspot.it/ tua follower

      Elimina
  15. Leggo da un po' di questa ciambella all'acqua, la devo provare! sembra deliziosa! un bacio

    RispondiElimina
  16. Questa ciambella la faccio anche io, è molto buona! Complimenti!

    RispondiElimina
  17. Complimenti per la tua ciambellona dev'essere sicuramente buonissima!

    RispondiElimina
  18. Mi hai proprio incuriosito Serena, devono essere buonissimi e molto molto soffici! Un bacione

    RispondiElimina
  19. Eiii dolcissima lo sai che proprio in questi giorni stavo pensando di prepararlo? A me la Moroni piace (a differenza della Clerici!!!) e ne ho sentito tanto parlare anche io di questo dolce...MI HAI CONVINTA!!, devo provarlo! A mia nonna è arrivato il forno nuovo e gliel'ho detto che dobbiamo inaugurarlo ahah Peccato che non ho questo tipo di stampo, userò quello classico da ciambellone!
    Un abbraccio forte forte e buona giornata Sere!!

    RispondiElimina
  20. che morbidoso...lo provero' anche io...
    a presto,baci

    RispondiElimina
  21. Just when I needed a recipe for a friend who is lactose allergic..

    RispondiElimina
  22. SECONDO GIVEAWAY GUSTOSO SUL NOSTRO BLOG.. SPERIAMO DI CUORE NELLA TUA PARTECIPAZIONE!
    lo staff dell'Agriturismo Cà Versa!

    RispondiElimina
  23. non ne avevo mai sentito parlare ma devo dire che mi incuriosice parecchio.
    buona serata :-)
    ficoeuva

    RispondiElimina
  24. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove gli utenti Ricette Vota
    1-10.

    C'è una lista delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette deduzioni. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. Quindi, ottenere il traffico al tuo blog

    E 'facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.

    Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.

    Vorremmo partecipare con alcune ricette come this.Look Amazing!

    saluti

    http://www.Fooduel.com

    RispondiElimina
  25. Ciao, Serena,
    il tuo blog è fantastico! Sei davvero in gamba, non pensavo di avere incontrato un'espertona di dolci così! Questa ricetta fa al mio caso principalmente perché stando attenta alla linea e avendo la tendenza a mettere su peso prediligo i dolci senza burro.
    Ti tengo sempre d'occhio, così anche le tue ricette finiranno nel ricettario del b&b ;)
    Francesca da Palermo

    RispondiElimina
  26. interessantissima ricetta!!
    diventato tuo follower,http://consiglidirocco.blogspot.it/

    RispondiElimina
  27. Anche io conosco questo dolce ma non mi sembra che la maternità sia della Moroni, mi sembra fosse di un'inglese...comunque di chiunque sia la maternità questa ciambella è molto delicata e leggera, giusta giusta per noi intolleranti!
    Vale

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.