lunedì 10 dicembre 2012

Biscotti di mandorle II

Buongiorno amici,
come state?! Come qualcuno già saprà, la giornata di sabato è stata interamente dedicata alla preparazione di decorazioni-albero-biscotti! Di pomeriggio, mentre assaggiatore e nano dormivano beatamente, io biscottavo con i cd natalizi che facevano da sottofondo. Un vero e proprio relax!! E del resto, col freddo che ha fatto anche qui a Ragusa, starsene a casa col forno acceso, si è rivelata un'idea più che furba!! Ieri abbiamo visto i primi fiocchi di neve - pochi e timidi, sono spariti velocemente! - che sono stati anche i primi fiocchi da grande del nano!!! Tornando ai biscotti, come sapete, adoro le mandorle e così ho reso protagonista, ancora una volta, la farina di .. mandorle! :) Qui  trovate degli altri biscotti a base di farina di mandorle, zucchero e albumi che avevo fatto poco tempo fa. 
Bene, vi lascio alla preparazione e vi auguro un buon inizio di settimana!


Difficoltà: facile

Cottura: 15 minuti
Preparazione: 10 min + riposo di un'ora in frigo
Costo: basso

Ingredienti:
1 uovo
250 g di farina antigrumi Molino Chiavazza + quella che occorre per la spianatoia
200 g di zucchero semolato
200 g di margarina vegetale
80 g di farina di mandorle Eurocompany (mandorle tritate finemente) 
1/2 bustina di vanillina 
mandorle Eurocompany qb per guarnire
Preparazione:
Ho mescolato le farine, ho aggiunto la margarina fredda e lo zucchero, ho mescolato con la forchetta e infine ho aggiunto l'uovo e mezza bustina di vanillina in polvere. Ho mescolato gli ingredienti fino a farli amalgamare e ho poi trasferito il composto nella pellicola da cucina, chiudendolo per bene e formando una bella palla che ho fatto riposare in frigo per due ore (almeno un'ora!) 

Terminato il tempo di riposo, ho versato abbondante farina sulla spianatoia e ho fatto delle palline della grandezza di una noce (ma alcune sono venute fuori grandi quasi quanto un'anguria!!!! ;) ..)  Ho messo una mandorla su ciascun biscotto e ho fatto cuocere (in teglie rivestite da carta da forno) in forno preriscaldato a 200 gradi per 15 minuti. 

13 commenti:

  1. Ieri sera mi hai fatto andare a dormire con la voglia di questi biscotti lo sai!!!!!
    Ora non posso non farli anche io, però deve tornarmi la voglia di cucinare che in questi giorni latita :(
    Bacioni e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  2. Ma tu sei una biscottatrice nata!!!! Che fortuna stare li con te io sarei sempre a casa tua:)
    Baci

    RispondiElimina
  3. Anche il mio week end è stato assai simile al tuo..sono stata davvero bene..magari tutti i week end fossero così :)
    I biscottini alle mandorle appartengono molto anche alla tradizione dei dolci pugliesi..e questi biscottini hanno un aspetto buonissimo :)
    Bacio grande e buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Ma che bellissimo quadretto Serena, ti immagino così presa a canticchiare e sfornare, un'immagine dolcissima, come i tuoi biscottini!
    Vale

    RispondiElimina
  5. Beautiful photos, and the food looks incredible!

    RispondiElimina
  6. Che buoni, adoro le mandorle!!!

    RispondiElimina
  7. Buonissimi i biscottini alle mandorle! Ma anche negli altri post ci proponi belle ricettine da fare morire d'invidia. Ti seguirò

    RispondiElimina
  8. Ti sei immersa completamente nell'atmosfera natalizia! Che bello preparare i biscotti con la musica in sottofondo, un relax totale!!!
    Anche io amo le mandorle e i tuoi biscotti sono troppo golosi!!!!
    Un bacio cara!

    RispondiElimina
  9. molto belli, un'ottima idea per Natale!!

    RispondiElimina
  10. Ricetta copiata, meravigliosa. Ciao.

    RispondiElimina
  11. pensierino per te nel mio blog :)))))) baci Laura http://paneeolio.blogspot.it

    RispondiElimina
  12. Ottimi questi biscotti...e presentati benissimo!!! super complimenti anche per la tua mattonella di ricotta....ho visto il post da Laura...brava davvero!!

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.