martedì 11 dicembre 2012

Ricetta senza latte - Torta farcita all'arancia

Ciao amici,
oggi condivido con voi una semplicissima torta all'arancia! 
E' soltanto una torta all'arancia ma era talmente buona (e io sono così golosa!) che non vedo l'ora di rifarla! Magari la festa del papà (del mio e di quello di mio figlio!) sarà l'occasione ideale! La festa del papà a casa mia si festeggia spesso in concomitanza con un altro evento che cade il 21 dicembre ed è davvero imperdibile. Nulla che abbia a che fare con i Maya: si tratta soltanto del compleanno di mio papà!
Ad ogni modo, tornando alla ricetta, ho usato le arance varietà vaniglia, quelle chiare, quelle cioè che ogni anno danno il benvenuto all'inverno! 
Il cucciolino ha assaggiato le prime arance delle sua vita e gli sono piaciute tantissimo, al punto che me le chiede in continuazione e sono stata costretta a  nasconderle! Ovviamente ha anche gradito la torta. Che poi non è nemmeno così ovvio. Piccolo aneddoto di celebrazione della furbizia del figlio: un paio di giorni fa, gli avevo fatto una torta semplicissima, un pan di spagna per intenderci .. e sapete che mi ha detto: no pi piace, mamma  no no mamma, no pi piace torta! 
Beh questo l'ha divorato e dato che è bello ingordo (come la mamma, sì!) si è lasciato perfino imboccare per far prima! Bene, autocelebrazione conclusa!!!! ;)  
Vi lascio alla preparazione: un pò lunga da descrivere ma in realtà, velocissima! Specie se vi portate avanti e preparate la crema la sera prima! Essendo a base di agrumi, va benissimo per un fine pasto, anche importante.
piatto Saturnia linea Tokio

Difficoltà: facile
Cottura: 35 min

Preparazione: 50 min + riposo di un paio di ore

Costo: medio

Ingredienti: (per una tortiera piccola)

Torta
170 g di zucchero
170 g di farina Manitoba del Molino Chiavazza
150 g di margarina vegetale
3 uova
1/ 2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino da caffè di aroma vaniglia Flavourart
1/2 bicchiere (di plastica) di succo d'arancia 
1 cucchiaio di mandarinetto o lemoncello
3 cucchiai di acqua
Crema 
2 uova 
150 ml di succo d'arancia
100 g zucchero
50 g di margarina vegetale
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaio da minestra di fecola di patate setacciata
Preparazione:
La crema:
Ho lavato per bene le arance e ho ricavato la scorzetta con un tagliapatate da una o due (se le arance sono grandi, basterà la scorza di una sola!). Ho spremuto le arance e le ho messe da parte filtrandole con un colino.
Direttamente nella pentola (preferitene una a fondo alto) ho sbattuto leggermente le uova, ho aggiunto lo zucchero e ho mescolato. Ho unito quindi il succo d'arancia filtrato, la fecola setacciata e il burro tagliato a tocchetti. 
Ho fatto cuocere la crema a fuoco lentissimo senza mai smettere di mescolare, fino a quando ha raggiunto una buona consistenza. Considerate che per avere una crema ben densa ci vorranno circa 10 minuti! Ho fatto raffreddare a temperatura ambiente e poi ho conservato in frigo. 
Torta
Ho fatto sciogliere la margarina a fuoco bassissimo, ho lasciato che si raffreddasse e l'ho versata in una ciotola capiente a cui ho unito le uova. Ho acceso il forno a 180 gradi. Con la frusta elettrica ho lavorato il composto aggiungendo gradualmente lo zucchero, la farina, quindi il succo d'arancia filtrato e infine il lievito per dolci. Ho foderato una teglia con carta da forno Ottimo e vi ho versato il composto. Con un colino, ho spolverato di zucchero a velo, ho atteso un paio di minuti e ho infornato, lasciando cuocere per 35 minuti. Ho fatto raffreddare per bene e infine l'ho tagliata in due parti. (da notare la mia mano ferma e sicura nel ricavare i due dischi: più storta di così, non potevo tagliarla!!!) 
La bagna:
Ho diluito un cucchiaio di mandarinetto (va bene anche il limoncello) con tre cucchiai di acqua e ho bagnato le due parti della torta.
La farcitura:
Ho spalmato la crema e ho ricomposto la torta. 
Precisazioni:
DIMENSIONI DELLA TORTIERA:Ho usato una tortiera piccola (da 20 cm) e di conseguenza ho preferito mettere soltanto mezza bustina di lievito. Come vedete dalle foto è venuta alta! 
CREMA: La quantità di zucchero dipende molto dalla dolcezza naturale delle arance, di conseguenza, se lo ritenete opportuno, aggiungete dell'altro zucchero o fruttosio.
Nel caso in cui aveste tante uova da smaltire, potete impiegarle per fare un pan di spagna (bianco o al cacao) come base, farcito e bagnato con le indicazioni che avete trovato in questo post. 
Per il resto, oggi sono successe tante cose - belle ma -  senza dubbio destabilizzanti e quindi sono un pò pensierosa .. devo capire come riorganizzare la mia settimana, il mio tempo, mio figlio e, credetemi, non è facile. In tutto questo delirio mentale, torno a casa per pranzo e trovo il commento di Laura che mi invita a visitare il suo blog. Sapete cos'ho scoperto?!


S U S P A N C E

  Il Contest di Laura del blog Pane e Olio l'ho vinto proprio io con la ricetta Mattonella gelato con cuore di fichi!!!


E dato che siamo in tema di ringraziamenti e di premi, colgo l'occasione per ringraziare Dory - Mary del blog La buffetta per avermi conferito il premio Sunshine award. 









Bene, adesso vi lascio e vi invito, come sempre, a provare questa ricetta! Nel frattempo, nonostante tutte le biscottate e pasticciate varie, oltre a essermi tornato il buonumore, mi è anche venuta voglia di torta di mele, che ne dite, cedo?! 

Buona serata a tutti voi!
Serena

13 commenti:

  1. Serena la scorsa settima anch'io ha fatto un semplicissimo ciambellone all'arancia che volevo pubblicare appena ho un attimo, li trovo deliziosi i dolci che profumano di arancia e ottimi per la colazione di grandi e piccini. La tua sembra di una sofficità pazzesca...p.s ti consiglio di cedere anche per la torta di mele!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto soffice, è vero! Quanto alla torta di mele, ho ceduuuuuto!!!! ;)

      Elimina
  2. Credo sia deliziosa, vale la pena provare a farla!

    RispondiElimina
  3. Allora hai ceduto alla torta di mele??mi sa di si..golosona che sei!!
    io intanto mi godo con gli occhi (almeno fino a Natale cerco di fare la brava) questa deliziosa
    torta all'arancia!!bravissima!!
    Ciao Sere!!

    RispondiElimina
  4. già sento il profumino!!!
    buona!!
    baci

    RispondiElimina
  5. bravissima Serena per la vincita :-)

    RispondiElimina
  6. mille grazie, e buonissimo! saluti dalla Russia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te per aver provato la mia ricetta!

      Elimina
  7. sei molto bravo ti admiro ne anche benedetta non e cosi brava ciao bacino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Grazie, torna presto a trovarmi!

      Elimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.