venerdì 7 settembre 2012

Brownies

Buongiorno!!!
come state?! Pronti per il w-end?! Io l'ho anticipato un pò preparando questa goduria che di sicuro non supererà le 24 ore!!! Dicevano che le temperature si sarebbero alzate un pò, ma qui continua a far freddo e molto probabilmente questo w-end non andremo al mare. L'autunno bussa alla nostra porta e  forse non dobbiamo far altro che arrenderci e pensare ai lati positivi come accendere il forno, ad esempio, che non è più un problema, quindi spadellamento libero; qui da me si direbbe "mintirisi a cucciariari" ossia mettersi a lavorare con i cucchiai, cioè pasticciare in cucina! Ad ogni modo ieri sera mi era venuta voglia di cioccolata. Tanta cioccolata per allontanare i cattivi pensieri, far tornare il buonumore e coccolarsi come si deve. Ecco che ho fatto i brownies!
Ho cercato la ricetta che mi era stata data da mia sorella, che è poi quella di un delicatessen irlandese ma invano e quindi ho provato quella che usa Chiara Maci e che trovate qui
Difficoltà: facile
Cottura: 30/35 min
Preparazione: 20 minuti
Costo: basso

Ingredienti

100 gr margarina
100 gr farina 
220 gr zucchero semolato
3 uova piccole (o 2 medie)
120 gr cioccolato fondente Peyrano
1 presa di sale

Per prima cosa ho spezzettato il cioccolato fondente e l'ho fatto fondere con la margarina a bagnomaria. Ho acceso il forno a 180 gradi e ho sbattuto leggermente le uova (con la forchetta) aggiungendo una presa di sale. Ho aggiunto lo zucchero e quindi la farina. Infine ho unito il cioccolato fuso e ho mescolato un pò per far amalgamare il composto. Ho trasferito il composto in una lasagnera per 2 persone rivestita di carta da forno e ho fatto cuocere per 30 minuti. Ho fatto la prova stecchino e a 30 minuti era ancora umido ma ho spento e sfornato comunque dato che i brownies devono restare molto morbidi dentro e quindi è normale che lo stuzzicadenti fosse ancora umido.

Ho atteso che si raffreddassero per bene e poi ho ricavato dei trancetti che ho fotografato in gran fretta, ansiosa com ero di assaggiarli! Sono morbidissimi e cioccolattosi, una vera coccola per gli amanti del cioccolato e la crosticina che si è formata, davvero yummy!!!
PS: posto che le uova non siano piccolissime, due uova di grandezza normale, andranno bene. Ho provato a metterne tre e i brownies sono venuti un pò più asciutti, quindi consiglio due uova!!!!
Buon weekend a tutti voi!! 
Serena

22 commenti:

  1. Ciao tesoro :) Buongiorno ! Qui il tempo è ancora incerto..ieri sera il cielo era tutto completamente nero..l'aria è frizzante ma piacevole..e io sono felice che oggi sia venerdì :)
    Il tuo dolce ??? Da paura..del tipo che me lo mangio tutto io !
    Bacio grande e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mary,mi crederesti se ti dicessi che li ho mangiati quasi tutti io .. e per di più in tempo record?! A onor del vero, me ne vergogno un pò .. ma non riesco a resistere alla cioccolata!

      Elimina
  2. Meraviglia i brownies, non li mangio da tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  3. Questa è una ricetta che devo provare, mi piace molto. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Che peccato che siano finiti subito .. Grazie della visita!

      Elimina
  5. Voglio provare la tua versione di brownies sembrano tanto tanto soffici :-)!
    Buon Venerdì!
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, provala e fammi sapere. Sono certa ceh non ti deluderanno, è ottima questa ricetta!

      Elimina
  6. Ciao Serena...sono davvero una goduria..irresistibili!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mamma Enza, mi fa piacere sapere che piaccia anche a te!

      Elimina
  7. Questa ricetta è un must, la facciamo spesso anche noi, magari è da ripetere in attesa dell'autunno: coccola! :)
    Buona Serata!
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao francesca, grazie di essere passata. Buonissimi questi brownies, voi che ricetta usate?!stesse dosi o diverse?

      Elimina
  8. La ricetta della maci è diversa: lei unisce le
    Uova sbattute al composto di cioccolato,burro e zucchero,e poi aggiunge la farina. Qui le uova sono mischiate a parte con zucchero e farina e successivamente a tale composto vengono aggiunti burro e cioccolato fusi. Li ho provati entrambi e il tuo procedimento è molto meglio perché si forma davvero la crosta chiara. Consiglio assolutamente 2 uova sennò non viene cremoso all'interno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, effettivamente il procedimento è diverso ma le dosi sono sue (noci a parte, omesse perchè non le amo particolarmente!) Grazie per il commento! :)

      Elimina
  9. Troppo troppo dolci e non riesco a tagliare quadrotti regolari perché si sbriciolano parecchio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace, io li faccio spesso e non mi è mai successo. La crosticina si sbriciola sempre un po' (dato che è composta da zucchero che viene sù, è normale che accada!) ma non al punto da non riuscire a dare un taglio regolare ai brownies.

      Elimina
  10. Questi li voglio provare assolutamente... ma il rischio anche da queste parti è... che me li faccia fuori tutti io!!! :D

    RispondiElimina
  11. vane, fammi sapere se ti piacciono, io non credo che siano troppo dolci ma ovviamente sono gusti .. o forse sono troppo dolci ma dato che a me il dolce piace .. ;) hihihi un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Provati! Sono strepitosi!!! :) http://www.labaitadeidolci.blogspot.it/2013/11/quando-il-cioccolato-chiama.html

      Elimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.