venerdì 27 aprile 2012

Ricicliamo la Pasqua con amore: ovvero Bon-Bons morbidissimi al cioccolato - ricetta con latticini

Cari amici,
sono in preda al delirio da contest, la mia, ma forse quella di molte di noi, è diventata una sorta di mania ma devo ammettere che i contest sono un piacevole mezzo attraverso il quale ordinare ai piccoli e sparuti neuroni di mettersi al lavoro! Uno stimolo lievemente guidato dalla creatività e un anello di congiunzione con la condivisione delle nostre pasticciate in rete. 
I bon-bons che vedete qui sotto sono infatti stati ideati pensando al contest di Scamorze ai fornelli e a quello di Benedetta. Di cosa parlo? Parlo di dolcetti fatti con tutto l'amore che abbiamo in corpo - per noi stessi e per le persone a cui li destineremo - nonché di dolcetti creati con la cioccolata che mi è stata regalata a Pasqua. Ingentiliamo quindi il riciclo e proviamo a farne un'arte, o meglio, una ars amandi, che ne dite?! 

Difficoltà: facile
Cottura: 15 minuti circa (per far sciogliere il cioccolato)
Preparazione: 30 minuti + 20(riposo in freezer) + 2 ore (riposo in frigo)
Costo: medio

Ingredienti: (15/20 bon bons)
Colomba flamigni 200 g
Nutella 2 cucchiai 
Cioccolato al latte 200 g
Codette al cioccolato
Palline colorate
1 cucchiaio di zucchero a velo
2 cucchiai di acqua
1 spolverata di peperoncino
2 prese di cannella


Preparazione:

Ho iniziato sbriciolando la colomba alla quale ho aggiunto due cucchiai stracolmi di nutella e ho fatto delle palline leggermente più piccole di una noce che ho adagiato su una teglia ricoperta di carta da forno e ho messo in freezer per 20 minuti. 

Nel frattempo ho fatto sciogliere i pezzetti di cioccolato a bagnomaria.

Quando la cioccolata era quasi sciolta, in un altro pentolino ho versato 2 cucchiai di acqua e un cucchiaio di zucchero a velo, mescolando continuamente fino a portare l'acqua a ebollizione. Ho atteso che il cioccolato fosse ben sciolto e ho unito lentamente l'acqua zuccherata, continuando a mescolare fino a farla amalgamare al cioccolato. 

Ho tolto le mie palline dal freezer e, aiutandomi con uno stuzzicadenti, una per volte le ho immerse nella cioccolata e subito dopo nella granella che avevo scelto per la copertura. 

Le ho adagiate su carta forno e conservate in frigo. 

Il giorno dopo (li ho fatti di sera!) o dopo poche ore potete disporli all'interno dei pirottini oppure infilzarli con degli stuzzicadenti a mo' di lecca lecca! 

Saranno una gioia per grandi e piccini, sono allegri e tanto golosi e vanno benissimo per le festicciole o semplicemente come stuzzichino per accompagnare il caffè. 







Con questa ricetta partecipo al Contest di Scamorze ai Fornelli 






&







al contest di Benedetta La vita segreta delle torte 

4 commenti:

  1. Se avessi quel piatto davanti a me, li farei sparire in dieci secondi, questi bon-bons: troppo golosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Grazia! Ne ho fatti pochissimi di proposito ;)

      Elimina
  2. Che spettacolo! E' carinissimo!

    RispondiElimina
  3. Ciao e grazie di partecipare al nostro contest con questa ricetta! :)

    RispondiElimina

Se hai provato a realizzare una mia ricetta o vorresti provarla, aggiungi un commento o chiedimi un consiglio. Anche semplicemente un saluto, mi renderà felice e arricchirà il mio blog.